Nucleo familiare

  • Posso iscrivere a mètaSalute il mio nucleo familiare?

    Sì. A partire dal 1 gennaio 2017 l’adesione a mètaSalute può essere estesa anche al proprio nucleo familiare. Pe nucleo familiare s’intende (art. 2 Regolamento del Fondo):

    • il coniuge del lavoratore (con riferimento anche alle unioni civili di cui alla L.76/2016);
    • il convivente di fatto;
    • i figli sino al compimento del 26° anno di età;
    • i figli senza alcun limite di età che si trovino per grave infermità nell’assoluta e permanente impossibilità di svolgere un’attività lavorativa.

    Sono equiparati ai figli, i figli adottivi o in affidamento temporaneo preadottivo con espresso provvedimento di assegnazione diretta da parte del Giudice Tutelare al lavoratore dipendente titolare dell’iscrizione a mètaSalute.
    Il diritto all’iscrizione dei componenti del nucleo familiare permane finché sussiste l’iscrizione del lavoratore titolare dipendente.
     

  • Quali sono i piani sanitari per il nucleo familiare?

    Dal 1 gennaio 2017 mètaSalute offe la possibilità al lavoratore titolare di inserire GRATUITAMENTE nel proprio piano sanitario – con condivisione di garanzie e massimali- il nucleo fiscalmente a carico. In alternativa, il coniuge/convivente può aderire allo stesso piano sanitario del lavoratore titolare con autonomi massimali e garanzie.

    La contribuzione annua in tal caso sarà pari ad euro 85,00 (P. Base), euro 127,00 (P. Integrativo 1), euro 227 (P. Integrativo 2), tutta a carico del lavoratore titolare dipendente e trattenuta trimestralmente dall’azienda dalla sua busta paga.

    Per i figli – in alternativa all’inclusione gratuita-  è previsto uno specifico piano sanitario, “Piano Figli”, la cui contribuzione annua è pari ad euro 156,00 qualunque sia il numero di figli inseriti. Anche in tal caso al contribuzione è a totale carico del lavoratore dipendente e trattenuta trimestralmente dall’azienda dalla sua busta paga.
     

  • Cosa s’intende per nucleo fiscalmente a carico?

    Sono considerati familiari fiscalmente a carico i membri della famiglia che hanno un reddito complessivo uguale o inferiore a 2.840,51 euro, al lordo degli oneri deducibili.
    In linea con il Regolamento del Fondo possono, quindi, essere considerati a carico anche se non conviventi con il contribuente o residenti all’estero:

    • il coniuge non legalmente ed effettivamente separato;
    • i figli (compresi i figli adottivi, affidati o affiliati).
  • Cosa sono le unioni civili?

    Due persone maggiorenni dello stesso sesso possono costituire mediante dichiarazione di fronte all’ufficiale di stato civile l’unione civile.

    La legge n. 76 del 2016, che ha regolamentato le unioni civili, prevede che le disposizioni che si riferiscono al matrimonio e le disposizioni contenenti le parole «coniuge», «coniugi» o termini equivalenti, ovunque ricorrono nelle leggi, negli atti aventi forza di legge, nei regolamenti nonché' negli atti amministrativi e nei contratti collettivi, si applicano anche ad ognuna delle parti dell'unione civile tra persone dello stesso sesso.
     

  • Come faccio ad iscrivere il mio nucleo familiare?

    Per iscrivere il nucleo familiare – sia esso quello gratuito o pagante- è necessario che il lavoratore dipendete già iscritto a mètaSalute entri nell’Area Riservata del sito del Fondo con le credenziali di accesso ricevute la momento dell’adesione e segua il percorso: Gestione Angariche →Familiare→ Inserisci familiare.

    È fondamentale per perfezionare l’iscrizione compilare e caricare nell’Area Riservata il modulo di adesione il quale è anche reperibile nella sezione “Documenti e moduli” del sito del Fondo.

Fondo mètaSalute C.F. 97678500584