La contribuzione al fondo

A decorrere dal 1 ottobre 2017 la contribuzione per il lavoratore dipendente, per il suo nucleo familiare fiscalmente a carico e per i conviventi di fatto – come definiti all’art.2 - è a totale carico del datore di lavoro ed è quella prevista dal CCNL dell’industria metalmeccanica e della installazione di impianti vigente fissata in euro annui 156,00 (suddivisi in 12 quote mensili da euro 13,00 cadauna). Pertanto da tale data non è più dovuta la quota di contribuzione a carico del lavoratore pari ad euro 3 mensili.
 

Versamento dei contributi
Nella fase transitoria Il versamento mensile della contribuzione deve essere effettuato entro il 10 del mese di ottobre, novembre e dicembre 2017 e dovrà essere pari alla quota contrattualmente stabilita moltiplicata per il numero dei lavoratori iscritti, non essendo previste contribuzioni ridotte.

I lavoratori iscritti per cui è dovuta la contribuzione sono quelli comunicati al Fondo secondo quanto previsto dal Regolamento della fase transitoria.
Il versamento dei contributi deve essere effettuato utilizzando le procedure di pagamento MAV specificate nel Manuale Aziende presente nell’Area Riservata sul sito di mètaSalute.

Clicca qui per conoscere meglio il Regolamento di mètaSalute

Fondo mètaSalute C.F. 97678500584