Invalidità permanente

Piano C /
Invalidità permanente

F.2 MONITORAGGIO DOMICILIARE DEL PAZIENTE IN UNO STATO DI NON AUTOSUFFICIENZA (per tutti i punti di cui al punto F.1)

La presente garanzia prevede un programma di monitoraggio dei pazienti che si trovi in uno stato di non autosufficienza , attraverso la fornitura di dispositivi medici per l’acquisizione da remoto dei parametri vitali dell’Assistito, che l’assistito potrà richiedere contattando la Centrale Operativa.  La durata del programma ha la medesima durata della non autosufficienza.

Parametri vitali monitorati nell’ambito del Programma 2 sono i seguenti:

  • pressione Arteriosa / Cuore
  • ossigeno (02) e saturazione del sangue
  • peso corporeo
  • cardiogramma elettronico (ECG) (Portable due ECG tramite dispositivo basato touch)
  • temperatura corporea (ingresso manualmente)
  • controllo glicemico (glicemia nei pazienti DM)

Il Programma prevede:

  • consegna ed installazione presso il domicilio dell’Assistito di una serie di dispositivi tecnologici ai fini del completo monitoraggio dei parametri vitali;
  • training al domicilio da parte di personale medico/infermieristico sull’utilizzo e la manutenzione dell’infrastruttura tecnologica;
  • licenza software per l’utilizzo della piattaforma di RPM;
  • servizio di trasferimento dati tramite gateway verso server dedicato presente sul territorio italiano;
  • sistema di archiviazione sicura su server dei dati derivanti dal monitoraggio e servizio di disaster recovery;
  • servizio di assistenza tecnica e tecnologica dedicato all’assistito tramite call center;
  • rilascio delle certificazioni relative alle attrezzature, alla trasmissione ed all’archiviazione dei dati di monitoraggio;
  • ritiro e spedizione dalla residenza del paziente al centro più vicino dei dispositivi rilasciati ai fini della manutenzione e ricondizionamento degli stessi.
  • Federmeccanica
  • Assistal
  • FIM CISL
  • FIOM CGIL
  • UILM Nazionale