Altre prestazioni

Piano Base /
Altre prestazioni

G.1 INTERVENTI CHIRURGICI MINORI eseguiti in chirurgia ambulatoriale o in day- surgery o in day hospital

Se l’Assicurato deve effettuare un intervento chirurgico minore tra:

  1. ernia inguinale;
  2. vene varicose;
  3. fimosi;
  4. fistole anali;
  5. dito a scatto;
  6. idrocele;
  7. neuroma di Morton;
  8. orchidopessi;
  9. ragade anale;
  10. dacriocistorinostomia;
  11. intervento di cataratta;
  12. intervento per tunnel carpale;
  13. intervento per alluce valgo;
  14. intervento per varicocele;
  15. intervento di isteroscopia operativa per polipo endometriale

può godere delle seguenti prestazioni:

Durante il ricovero/l’intervento

  • gli onorari del chirurgo, dell’aiuto, dell’assistente, dell’anestesista e di ogni altro soggetto partecipante all’intervento chirurgico e risultante dal referto operatorio;
  • i diritti di sala operatoria, il materiale di intervento, gli apparecchi protesici e/o endoprotesici o terapeutici applicati durante l’intervento – necessari al recupero dell’autonomia dell’Assicurato;
  • le rette di degenza senza limite giornaliero, con esclusione di quelle concernenti il comfort o i bisogni non essenziali del degente;
  • prestazioni mediche e infermieristiche, consulenze medico-specialistiche, medicinali, esami e accertamenti diagnostici e trattamenti fisioterapici e riabilitativi durante il periodo di ricovero diurno (Day Hospital, senza pernottamento).

G.1.1 MASSIMALE

Assistenza Diretta
Il limite di spesa annuo a disposizione è di 5.000,00 euro per evento.

Regime rimborsuale
Il limite di spesa annuo a disposizione è di 2.500 euro per evento.

G.1.2 REGIMI DI EROGAZIONE

  • Assistenza Diretta
  • Regime rimborsuale
  • Rimborso del Ticket per il tramite dell’utilizzo del Servizio Sanitario Nazionale

G.1.3 FRANCHIGIE/SCOPERTI

Assistenza Diretta
Non previsti

Regime rimborsuale
Non previsti

Utilizzo del Servizio Sanitario Nazionale
Rimborso del Ticket senza applicazione di franchigie o scoperti

 

Se l’Assicurato è domiciliato o residente in una provincia senza strutture sanitarie
convenzionate, il rimborso è effettuato con le regole liquidative dell’Assistenza diretta.

 

Esempi:
Regime di assistenza diretta
Massimale € 5.000,00 per evento
Costo dell’intervento € 7.000,00
Nessuno scoperto
Prestazione autorizzata € 7.000,00 di cui € 5.000,00 a carico di Intesa Sanpaolo RBM Salute e € 2.000,00 a carico dell’Assicurato per superamento massimale
Regime rimborsuale
Massimale € 2.500,00 per evento
Richiesta di rimborso per intervento € 7.000,00
Nessuno scoperto
Indennizzo € 2.500,00
Restano a carico dell’Assicurato € 4.500,00 per superamento massimale

  • Federmeccanica
  • Assistal
  • FIM CISL
  • FIOM CGIL
  • UILM Nazionale