Prestazioni extraospedaliere

Piano B /
Prestazioni extraospedaliere

B.1 ALTA SPECIALIZZAZIONE

  • Tutti gli esami di alta diagnostica radiologica (compresi esami stratigrafici e contrastografici, “anche digitale”) quali ad esempio: angiografia, artrografia, diagnosi radiologica
  • Tutti gli accertamenti di alta specializzazione quali ad esempio; accertamenti endoscopici, doppler, amniocentesi o villocentesi, Test genetici prenatali (E.G. HARMONY TEST, PRENATAL SAFE) su DNA Fetale
  • Le seguenti terapie:
    • Chemioterapia
    • Cobaltoterapia
    • Dialisi
    • Laserterapia a scopo fisioterapico
    • Radioterapia
    • Infiltrazioni specifiche per patologie da sovraccarico funzionale (e malattie legate alle osteopatie) della colonna, spalla e del ginocchio
    • Terapia educazionale del paziente asmatico/allergico con rischio anafilattico
    • Trattamenti radiometabolici

B.1.1 MASSIMALE

Utilizzo di Strutture sanitarie e Medici convenzionati con il Network Previmedical
Il massimale previsto è illimitato.

Utilizzo di Strutture sanitarie e Medici non convenzionati con il Network Previmedical
Il limite di spesa annuo a disposizione per la presente copertura è di € 20.000,00 anno/nucleo familiare, condiviso con la garanzia “ B.2 Visite Specialistiche”, “B.3 Ticket per accertamenti diagnostici” e “B.4 Accertamenti Diagnostici”.

B.1.2 MODALITA’ DI EROGAZIONE

Utilizzo di Strutture sanitarie e Medici convenzionati con il Network Previmedical
Le spese per le prestazioni erogate all’Iscritto vengono liquidate direttamente dalla Società alle strutture convenzionate senza l’applicazione di franchigie o scoperti.

Utilizzo di Strutture sanitarie e Medici non convenzionati con il Network Previmedical
Il regime rimborsuale è sempre ammesso, in alternativa all’assistenza diretta in base alla libera scelta dell’assistito.
Le prestazioni vengono rimborsate dalla Società all’Assistito
Esami di alta diagnostica radiologica: fino ad un massimo di:€ 75,00 per accertamento
Accertamenti alta specializzazione e terapie: fino al massimo di € 55,00 per accertamento o ciclo di terapia
In ogni caso, qualora l’assistito sia domiciliato o residente in una provincia priva di strutture sanitarie convenzionate, il rimborso sarà effettuato con le regole liquidative dell’assistenza diretta.

Utilizzo di strutture del Servizio Sanitario Nazionale 
I Ticket sanitari vengono rimborsati dalla Società all’Assistito senza l’applicazione di franchigie o scoperti.

  • Federmeccanica
  • Assistal
  • FIM CISL
  • FIOM CGIL
  • UILM Nazionale