Altre prestazioni

Piano B /
Altre prestazioni

G.1 INTERVENTI CHIRURGICI MINORI eseguiti in chirurgia ambulatoriale o in day- surgery o in day hospital

Se l’Assicurato deve effettuare un intervento chirurgico minore tra:

  1. ernia inguinale
  2. vene varicose
  3. fimosi
  4. fistole anali
  5. dito a scatto
  6. idrocele
  7. neuroma di Morton
  8. orchidopessi
  9. ragade anale
  10. dacriocistorinostomia
  11. intervento di cataratta
  12. intervento per tunnel carpale
  13. intervento per alluce valgo
  14. intervento per varicocele
  15. intervento di isteroscopia operativa per polipo endometriale

può godere delle seguenti prestazioni:

Durante il ricovero/l’intervento

  • gli onorari del chirurgo, dell’aiuto, dell’assistente, dell’anestesista e di ogni altro soggetto partecipante all’intervento chirurgico e risultante dal referto operatorio;
  • i diritti di sala operatoria, il materiale di intervento, gli apparecchi protesici e/o endoprotesici o terapeutici applicati durante l’intervento – necessari al recupero dell’autonomia dell’Assistito;
  • le rette di degenza senza limite giornaliero, con esclusione di quelle concernenti il comfort o i bisogni non essenziali del degente;
  • prestazioni mediche e infermieristiche, consulenze medico-specialistiche, medicinali, esami e accertamenti diagnostici e trattamenti fisioterapici e riabilitativi durante il periodo di ricovero diurno (Day Hospital, senza pernottamento).

G.1.1 MASSIMALE

Assistenza Diretta
Il limite di spesa annuo a disposizione per la presente copertura è di € 5.000,00 per evento.

Regime rimborsuale/Utilizzo del Servizio Sanitario Nazionale
Il limite di spesa annuo a disposizione per la presente copertura è di € 2.500 per evento.

G.1.2 REGIMI DI EROGAZIONE

  • Assistenza Diretta
  • Regime rimborsuale
  • Rimborso del Ticket per il tramite dell’utilizzo del Servizio Sanitario Nazionale

G.1.3 FRANCHIGIE/SCOPERTI

Assistenza Diretta
Non previsti

Regime rimborsuale
Non previsti

Utilizzo del Servizio Sanitario Nazionale
Rimborso del Ticket senza applicazione di franchigie o scoperti

Se l’Assicurato è domiciliato o residente in una provincia senza strutture sanitarie convenzionate, il rimborso è effettuato con le regole liquidative dell’Assistenza diretta.

 

Esempi:
Regime di assistenza diretta
Massimale € 5.000,00 per evento
Costo dell’intervento € 7.000,00
Nessuno scoperto
Prestazione autorizzata € 7.000,00 di cui € 5.000,00 a carico di Intesa Sanpaolo RBM Salute e € 2.000,00 a carico dell’Assicurato
per superamento massimale
Regime rimborsuale
Massimale € 2.500,00 per evento
Richiesta di rimborso per intervento € 7.000,00
Nessuno scoperto
Indennizzo € 2.500,00
Restano a carico dell’Assicurato € 4.500,00 per superamento massimale

  • Federmeccanica
  • Assistal
  • FIM CISL
  • FIOM CGIL
  • UILM Nazionale