REGIME RIMBORSUALE DELLE PRESTAZIONI EFFETTUATE A GENNAIO 2018 IN REGIME DIRETTO

Si informano gli iscritti/e che, come noto, in caso di accesso presso le strutture sanitarie ed odontoiatriche convenzionate con il network RBM Assicurazione Salute S.p.A., è necessario preventivamente attivare la procedura di autorizzazione ai fini del pagamento diretto delle prestazioni, non essendo possibile ricorrere al regime rimborsuale.

Fermo rimanendo tale principio, RBM si è resa disponibile, in occasione del primo mese di operatività dei nuovi Piani Sanitari 2018 mètaSalute, ad ammettere a rimborso le prestazioni erroneamente effettuate nel mese di gennaio 2018 presso strutture aderenti al network senza attivare il regime di assistenza diretta.

Tale deroga varrà sia per le pratiche di rimborso già presentate, anche qualora siano state già respinte, e per le quali, quindi, non sarà necessario ripresentare alcuna richiesta, sia per eventuali pratiche non ancora trasmesse.

In ogni caso, la liquidazione di tali prestazioni, qualora rientranti nel perimetro previsto dai Piani Sanitari, sarà  effettuata applicando le regole previste per il regime rimborsuale.

Fondo mètaSalute C.F. 97678500584